20160717_170226

Il tabellone del Trofeo Cremisi 2016

Domenica 17 Agosto si è svolto nelle acque di Salivoli il 14mo Trofeo Alberto Cremisi, l’evento chiave dei “Brigatisti” piombinesi.
Un evento straordinario che, come ogni anno, unisce al divertimento e agli aspetti tecnici, grandissime emozioni che legano atleti e spettatori, tutti uniti nel ricordo di Alberto.
Il Trofeo prevedeva, come sempre, una fase eliminatoria a batterie, due semifinali ed una finale in cui i 10 migliori si sono sfidati su un percorso a bastone con due poppe (con rispetto parlando), tre boline ed il consueto arrivo a terra con il tocco della tavola di Alberto.
Grazie alla solita impeccabile organizzazione e all’utilizzo dei “taxi” per i cambi in mare la Lega Navale di Piombino ha permesso ai 28 partecipanti di disputare 8 prove con maestrale leggero da 5 a 10 nodi.
A terra, grazie all’ospitalità dei Bagnetti di Salivoli, regatanti e pubblico sono stati intrattenuti con più di 5 ore di musica, radiocronaca delle prove e siparietti vari ispirati dagli instancabili DJ Calvi e “Sarago”.
Molto combattute le batterie, con grandi prestazioni tra gli altri di Alessandro Musetti e Giovanni Barozzi (entrambi con un favoloso primo su blasonati top players) e Alessandro Canessa. Ma dopo ripescaggi e rimonte eccezionali in finale vanno Esposito, Barozzi, Paolo e Pietro Caramante, Costagli, Cristofori, Sensini, Thermes e Cecchetti.
Pietro Caramante, nonostante l’emozione, gira primo con merito sia in bolina che in poppa, ma poi viene superato al giro di boa, per via di un problema alla deriva, dall’implacabile babbo Paolo Caramante e Federico Esposito. Da quel momento Esposito aziona il turbo, saluta la flotta e si aggiudica il trofeo, toccando per primo la magica tavola di arrivo tra due ali di folla in delirio. Dietro tengono il ritmo solo Paolo Caramante secondo e Paolo Barozzi terzo all’arrivo.
Festa finale con champagne stile gran premio sulle note del tormentone estivo “andiamo a comandare”
E sono cose belle!

Recent Posts
0

Start typing and press Enter to search