Due belle giornate di sole pieno, la prima con vento molto leggero, la seconda con 10-11 nodi, hanno accolto ad Anzio una trentina di partecipanti, fra Windsurfer e Formula. Ottima l’organizzazione, sia in mare, 6 prove disputate perfettamente, che a terra: grande l’amatriciana al pecorino all’arrivo. Sabato sera, dopo gelato e aperitivo al porto, cena a base di pesce al ristorante sulla spiaggia dell’East Bay. In mare lotta accesa fra i primi dei leggeri, racchiusi alla fine in tre soli punti con vittoria finale di Alessandro Torzoni, mentre fra i pesanti vince Nedo Catinelli. Prove alterne per Marta Cammarano che comunque è prima tra le donne e settima assoluta. Si segnala l’ottima prestazione dello junior Filippo Albano, che nell’ultima prova passa primo assoluto in bolina, per concludere alla fine 3°. Da notare il primo posto di Peppe Barone al termine della prima giornata, alla quale non ha dato seguito preferendo lidi migliori. Innervosito Giampaolo Fantozzi per un amaro sorteggio che lo relegava nei leggeri, si aggirava digrignando con una terrificante dentatura, frutto di un frontale in snow board. In effetti fra i pesanti sarebbe arrivato primo. Pensare che bastava che Mario Valdivieso non avesse preso una sportellata con il motorino: avrebbe partecipato alla regata fra i leggeri e Fantozzi sarebbe stato pesante. Ah la suerte!!! Arrivederci a Piombino.

Recent Posts
0

Start typing and press Enter to search