venerdì 15 marzo, dalle 20.30 in poi, si è tenuta l’assemblea annuale della classe windsurfer.
presenti  fisicamente circa 40 tesserati, ed altri 20 circa in videoconferenza da piombino e porto recanati.
ATTIVITA’ 2012
Il segretario Bufalini ha illustrato l’attività 2012, che ha visto la classe organizzare 16 regate zonali nel lazio, in toscana, nel nord est e nelle marche, sempre in collaborazione con la classe techno 293, 4 regate nazionali (palermo, anzio, cagliari e torbole), il campionato nazionale a squadre a bracciano e l’assoluto a ostia.
sono entrati nel rank nazionale 220 atleti, e all’italiano hanno partecipato 106 atleti, il più numeroso di tutte le classi fiv, dopo il laser.
ATTIVITA’ 2013
intensa l’attività prevista per il 2013, con aumento delle zonali e delle nazionali.
Il 2013 è anche l’anno in cui la classe incontra di nuovo eventi internazionali: il campionato a squadre a chia e il world master games di torino 2013, le olimpiadi master che si tengono ogni 4 anni (le ultime a sidney nel 2009), con la partecipazione di oltre 15000 atleti e decine di sport rappresentati.
l’organizzazione di quest’ultimo evento ha invitato la classe windsurfer a partecipare, e questa può essere una grande opportunità.
Essendo però anche la prima volta che ci si riaffaccia alla ribalta internazionale, è importante che l’organizzazione sia impeccabile, per dare agli stranieri la migliore immagine delle nostre capacità.
per questo si è deciso di nominare una terna composta da Barone, Cremisi e Pangrazi, che hanno mandato di contattare le organizzazioni delle regate “internazionali” per sottoporre a audit la preparazione degli eventi per verificare che tutto sia predisposto come  deve.
RINNOVO CARICHE SOCIALI
Sono state respinte le dimissioni del Presidente Carlo Dalla Vedova, motivate dalla sua recente elezione alla presidenza mondiale della classe olimpica, RS-X, che è stato confermato per acclamazione. Confermato anche il segretario e tutti i consiglieri; Peppe Barone è stato nominato Vicepresidente Operativo, con l’incarico particolare di ricerca sponsor per coprire i costi organizzativi e migliorare l’attività.
Paolo Rinaldi è stato nominato delegato zonale per il Lazio.
Sono state inoltre attribuite delle responsabilità al fine di migliorare la qualità delle attività: responsabili di logistica, cui si sono candidati (candidature accettate) Creti e Dongu, che provvederanno alla gestione del parco tavole che la classe mette a disposizione dei regatanti che ne sono sprovvisti. per remunerare questa attività si è stabilito di chiedere un contributo di 10/20 € a chi usa le tavole della classe alle regate.
In virtù di quanto sopra, i nuovi organi direttivi sono i seguenti:
CONSIGLIERI
Dalla Vedova Carlo (PRESIDENTE)
Barone Peppe (VICEPRESIDENTE OPERATIVO)
Bufalini Maurizio (SEGRETARIO)
Balini Fabio
Baita Riccardo
Baglione Vincenzo
Bonanome Stefano
Bordier Celine
Creti Stefano
Dongu Valerio
Marchesi Andrea
Minio Giovanni
Pangrazi Andrea
Thermes Edoardo
Valdivieso Mario
DELEGATI ZONALI
Paolo Rinaldi  LAZIO
Federico Cremisi  TOSCANA
Nando Verde  MARCHE
Vasco Renna  NORD EST
VARIE
Tra le varie è stata accolta la proposta di Vasco Renna di reinserire i laschi al posto di una poppa, e verrà quindi data l’alternativa ai circoli organizzatori, in funzione delle condizioni di regata previste.
Inoltre è stata ascoltata la proposta di Valeria Zullo di organizzare la long distance Terracina Ponza, dandole mandato di procedere nella valutazione delle possibilità (date, singolo o a squadre ecc).
Infine è stata accolta la proposta di Giovanni dell’Ovo di occuparsi dell’aggiornamento e della gestione del sito internet www.windsurferclass.com, oltre che dello sviluppo del progetto di bollettino mensile (informatizzato), da pubblicare sul sito, e di un annuario cartaceo di raccolta dei mensili.

Recent Posts
0

Start typing and press Enter to search