Con la disputa dell’ultima prova il 25 marzo nelle acque antistanti la riviera di levante di Anzio si è concluso il campionato invernale della Classe Windsurfer.
L’evento ha avuto un ottimo successo.  6 prove in acqua, con tutte le condizioni di vento, 30 i partecipanti totali, e vittoria finale in bilico fino all’arrivo dell’ultima prova.
La regata del 25 marzo si è disputata su due prove con vento molto leggero.
Il clima particolarmente mite ha favorito il risveglio di Valdivieso, che dopo il letargo estivo è rientrato come era uscito: due primi posti per distacco.
Ma la sfida per la vittoria assoluta e delle varie categorie era tra quelli che hanno partecipato a tutte le prove del campionato, con Bonanome che prevale su Volpini per miglior scarto a parità di punti.
Un’altro ex equo per la seconda piazza dei leggeri, dove, sempre per il miglior scarto prevale Rinaldi su un regolarissimo Nuccorini.
Tra i pesanti, dopo Volpini, si piazza al secondo posto l’idolo locale Stefano Creti, che con una serie di piazzamenti molto regolari tiene lontano Dalla Vedova, alla fine terzo.
Nell’ultima regata hanno lottato per le prime posizioni anche gli junior Michele L’Occaso e Andrea Bufalini, che hanno tenuto dietro, grazie anche al peso ridotto in condizioni di vento leggero, molti atleti esperti, dimostrando buona preparazione fisica, tecnica e tattica.
Tra le donne vittoria facile per l’ex campionessa del mondo Celine Bordier, e piazza d’onore per la new entry della classe Arianna Palumbo; al terzo posto un’altra vecchia conoscenza, Laura Gorgerino.
Notevole la presenza a 4 prove su 6 di Andrea Pangrazi, che pur di partecipare si è sobbarcato il lungo viaggio di andata e ritorno in giornata da Porto Recanati.
Impeccabile l’organizzazione, che ha garantito sempre una valida assistenza in acqua e a terra.
Subito dopo la premiazione pasta (e fagioli) party, in perfetto windsurfer spirit.

 
 
 
 
CLASSIFICHE inv-2012

Recommended Posts
0

Start typing and press Enter to search