Grande successo a Piombino per il 9th Trofeo Alberto Cremisi, uno dei due appuntamenti della classe che ha avuto luogo il 17 luglio al Bagnoskiuma Beach.
Paolo Caramante, Paolo Barozzi, Massimo Onesti e tanti altri campioni
piombinesi degli anni ’80 e ’90, assieme a talenti più giovani come Cristian
Esposito, hanno dato vita ad una regata di 30 atleti che si sono affrontati
in quattro prove eliminatorie, due semifinali ed una finale, su triangolo.
Dal mezzogiorno al tardo pomeriggio le sei prove sono state affrontate dagli
sfidanti sotto un vento sferzante di scirocco a 20 nodi, con raffiche di 25
nodi e onda formata. Lo spettacolo in mare, con le dieci tavole messe a
disposizione dalla Classe Windsurfer, è stato davvero entusiasmante. Le
vecchie glorie si sono esibite in furiosi ingaggi e sono più o meno
sopravvisute alle insidiose strambate sulla boa di lasco.
La regata, caratterizzata da contenuti tecnici ed agonistici di alto
livello, è stata seguita da terra da un foltissimo pubblico, giovani e belle
ragazze, grazie ad una regia a base di musica, spaghettata,  radiocronaca in
diretta delle prove e brindisi finale in stile Grand Prix. Paolo Barozzi e
Paolo Caramante, pluricampioni mondiali, amici ed avversari di sempre, si
sono contesi le prime due posizioni per tutti e due i giri del triangolo
nella prova finale. Stavolta Paolo Caramante ha trionfato, togliendo il
Trofeo Alberto Cremisi dalle mani di Federico Esposito, ex detentore del
trofeo e quest’anno purtroppo assente per inderogabili impegni sportivi.
Durante la premiazione, Federico ha salutato in videoconferenza dal ritiro
inglese della squadra olimpica italiana i suoi amici, promettendo di
ritornare più battagliero che mai per la prossima edizione.  Questa la
classifica della finale: 1.
Caramante, 2. Barozzi, 3. Onesti, 4. Buccianti, 5. Dalla Vedova, 6.
Sarri, 7.(a pari merito) Galletti, Gorini, Sanvitale, Torsoni.

Recent Posts
0

Start typing and press Enter to search