Il momento è arrivato!
L’inverno è finito e cominciamo a fare sul serio.
 Si comincia ad Ostia, il 16 e 17 aprile, quando proveremo in acqua le nuove tavole che vengono dall’Australia.
Poi si va a Palermo, dal 20 al 22 maggio, dove l’Albaria ha organizzato una spettacolare “Legend Race”, dove si confronteranno nel più classico slalom a 6 boe leggendari campioni di tutto il mondo: da tutti e cinque i continenti verranno australiani, neo zelandesi, sudafricani, giapponesi, americani e tanti europei, nomi che hanno fatto grande la nostra classe che si ritroveranno a Palermo per vedere oggi chi è il migliore! E chi vorrà potrà cimentarsi con loro, ed anche partecipare alla regata che negli stessi giorni si disputerà nelle splendide acque di Mondello, per un anticipo di estate come solo la Sicilia sa regalare.
Il 28 e 29 maggio trovatevi i compagni più forti, perché a Bracciano si assegna il primo titolo dell’anno: campionato italiano a squadre, nel classico 3 contro 3 che anche nel recente passato ha regalato a tutti grande spettacolo e forti emozioni, nel ricordo di Marcello Gamberoni, un amico che ci ha lasciato, ma che resterà sempre nei nostri ricordi.
L’11 e 12 giugno ci trasferiamo in uno dei luoghi mitici del windsurf italiano: il lago di Caldaro, la pozza infuocata che ha tenuto a battesimo il primo e l’ultimo atleta olimpico italiano: Maran e Heidegger. Questa regata la facciamo insieme alle altre classi del windsurf nazionale, l’olimpico RSX e il techno 293, la tavola dei bambini.
A luglio si assegnano ad Anzio altri due titoli cari ai  windsurfers: la long distance e il free style: c’è tutto il tempo di riprovare andature “ditagliopinnavantinelbomasottovela”!
A settembre gran finale: dal 16 al 18, ospiti dello Shilling di Ostia, si assegnano i titoli assoluti. Quest’anno puntiamo a superare i 100 iscritti, con una tre giorni di gare ininterrotte, e di eventi serali come non se ne vedono da 20 anni!
Completano il calendario una serie di regate interzonali tra maggio e ottobre, di cui alcune in concomitanza con le altre classi FIV.
Tra queste spicca il 2 ottobre la regata al Point Break di Fregene, che la scorsa stagione non siamo riusciti a disputare per le avverse condizioni meteo.
Partecipare alle regate è facile, ma bisogna fare qualcosa prima: visita medica sportiva e tesseramento alla FIV.
Tesserarsi alla Classe Windsurfer direttamente alle regate sarà sempre possibile.
Quindi non ci sono scuse, tiriamo fuori le mute dalla naftalina prepariamo trapezio e salvagente, diamo una bella pulita al nostro amato One Design dalle ragnatele della cantina, e segniamo le date sull’agenda, che la stagione che viene è piena di impegni.
Per chi ha muta, trapezio e salvagente, ma non ha il Windsurfer, nessun problema: la Classe porterà a tutte le regate un certo numero di One Design a disposizione di chi ancora non ce l’ha!
Per ogni dubbio contattate la classe a: info@windsurferclass.com
A presto in acqua!
Regate internazionali, campionato italiano e regate nazionali

Ostia (RM) Shilling 16, 17  Aprile Regata Internazionale
Mondello (PA) Albaria 20, 21, 22 Maggio Legend Race e Regata Internazionale
Bracciano (RM) Planet Sail 28, 29 Maggio Campionato Italiano a squadre Memorial Marcello Gamberoni
Caldaro (BZ) 11,12 Giugno  con T293 e RSX Regata Nazionale
Anzio (RM) CVAL Primi di Luglio Italiano long distance e free style
Ostia (RM) Shilling 16,17 e 18 Settembre Campionato italiano

 
 
Regate interzonali e zonali

Castelfusano (RM) NC 15 Maggio Zonale con T293
Ostia (RM) LNI 19 giugno Zonale con T293
Ladispoli (RM) Naloo luglio Zonale
Fregene (RM) Point Break 2 Ottobre Interzonale
Castelfusano (RM) NC 16 Ottobre Zonale con T293
Porto Recanati (MC) Date da definire Interzonale
Termoli (CB) Date da definire Interzonale
Terracina (LT) CVP Date da definire Interzonale
Recommended Posts

Leave a Comment

0

Start typing and press Enter to search